Home
Fotografie che ho scattato nella mia Valle Cosine che amo fare Le mie orchidee Ridiamo Varie

Valid XHTML 1.0 Transitional

Validated by HTML Validator (based on Tidy)

Giorno dopo Giorno
Barzellette
6   5   4   3   2   1  
Sballo
coniglio d'angora


Un piccolo coniglio corre nella giungla quando vede una giraffa mentre è intenta a rollarsi una canna. Si ferma e dice alla giraffa:

"Giraffa, amica mia, non fumare, vieni invece a correre con me per rimanere in forma".

La giraffa riflette un minuto e alla fine decide di gettarla e di seguirlo. Corrono e vedono un elefante che si prepara a sniffare una pista di cocaina. Il piccolo coniglio si avvicina all'elefante e gli dice:

"Amico elefante, smetti di sniffare la coca e vieni a correre con noi per mantenere la tua forma fisica".

Lui ci pensa un attimo e alla fine convinto li segue. Per strada, i tre animali incontrano un leone pronto ad iniettarsi di eroina.Il piccolo coniglio allora gli grida:

"Leone, compagno, non ti pungere più, vieni piuttosto a correre con noi. Finiscila di farti del male e vieni a farti del bene".

Il leone si avvicina al coniglio e gli molla un enorme schiaffone sul muso che lo lascia completamente stordito. Gli altri animali, scioccati, si rivolgono indignati al leone.

"Ma come ti sei permesso, perche lo hai fatto, questo piccolo coniglio cercava solamente di aiutarci.".

Ed il leone :
"Questo stronzo mi obbliga sempre a correre come un deficiente nella giungla ogni volta che si fa di ecstasy".




Carabinieri
carabinieri


l maresciallo fa all'appuntato:
- Antonio, eccoti mille lire, vammi a comprare un bel sigaro! Ah... già che ci sei, eccoti altre mille lire, comprami pure il giornale! L'appuntato esce ma ritorna dopo cinque minuti...
- Allora... me l'hai portati il sigaro e il giornale?
- Veramente Maresciallo... non mi ricordo più quali sono le mille lire del sigaro e quali quelle del giornale!
- E che vieni da me? Adesso che le hai scambiate come faccio a ricordarmelo?




Cane in Africa
cane safari


Un tale si reca ad un safari e si porta dietro il suo cane, un pregiato e furbo cane da caccia. Il cane però dopo un po' si perde e inizia a vagare preoccupato per la foresta. Ad un tratto vede che una pantera si sta avvicinando minacciosa.

"Cavolo, adesso sono nei guai... devo pensare qualcosa".

Nota lì vicino alcune ossa di un animale morto, si mette a mordicchiarle e quando la pantera è vicina dice ad alta voce:

"Ah, che buona questa pantera che mi sono divorato!".

La pantera frena bruscamente e si da' a gambe levate, pensando:"Che cane indemoniato! Per poco non divora anche me!". Una scimmia, che aveva osservato per caso il fatto da un albero, scende, rincorre la pantera e una volta raggiunta le racconta l'accaduto.

Allora la pantera arrabbiatissima dice: "Cane infame! Adesso me la paghi! Ora vedrai chi spaventa chi!".

Poi si rivolge alla scimmia e le dice: "Seguimi, che adesso andiamo a fargli vedere chi comanda qui". Partono in quarta in direzione del cane.


Questo si accorge che la pantera si riavvicina accompagnata dalla scimmia e pensa: "Maledetta scimmia! E adesso che faccio? Accidenti, devo pensare rapidamente qualcosa".

Invece di scappare, il cane si siede dando le spalle alla pantera facendo finta di non averla vista e quando questa è sufficientemente vicina e pronta ad attaccarlo, dice ad alta voce:

"Dove sarà finita la scimmia?! E' più di mezz'ora che l'ho mandata a cercarmi un'altra pantera e ancora non arriva!!".




Sul litorale romano
smile mangia spaghetti


Ora di pranzo. Un bagnino di uno stabilimento balneare sta davanti ad una fumante e sugosa cofana di pasta. Alzando la forchetta vede davanti a sè un poveraccio smilzo che guarda con occhi sognanti la pasta.

Il bagnino, con la forchetta impastata a mezz' aria, lo fissa e gli dice :

" Hai magnato?"

" No", risponde con un filo di voce l' emaciato.

" Beh", replica il bagnino, " allora puoi fà er bagno".




Politici
bimbi africani


Bersani va in Africa. Saluta i bambini dicendo:
- "Spero che sarete contenti di sapere che vi ho portato tanti regali!"
- I poveri bambini, affamati, urlano di gioia e Prodi riprende:
- "Bene: vi ho portato cammionate di giocattoli!"
Vedendo Prodi stupito del silenzio agghiacciante, un volotanrio gli si avvicina e gli sussurra:
- "Sa... I bambini non mangiano da ......"
Ed Prodi:
- "Eh no! Se non mangiate niente giocattoli!"





Chiave di lettura : I Politici vivono su un altro pianeta






Ricconi
coccodrillo enorme


Un ricco imprenditore dà una festa per mille persone nella sua villa in Sardegna.
Per l'occasione fa mettere una decina di coccodrilli nella sua piscina.
A metà serata provoca gli invitati:
"100 milioni a chi è capace a buttarsi nella piscina ed attraversarla a nuoto"
Nessuno.
"100 milioni e la mia Ferrari"
Nessuno.
"100 milioni, la mia Ferrari e il mio dodici metri."
Nessuno ancora.
"100 milioni, la mia Ferrari, il mio 12 metri e una notte con mia moglie"
Splash !!!
Il commendator Brambilla è in acqua.
Lotta con i coccodrilli, combatte come un eroe, nuota e, finalmente raggiunge sano e salvo l'altra sponda della piscina.
Applausi, complimenti, pacche sulle spalle a non finire.
"Bravo ! Che coraggio..! Bravo !!!"
"Cosa vuoi per prima cosa, i 100 milioni?" gli chiede l'imprenditore.
"No, non voglio i tuoi quattrini.."
"La mia Ferrari, allora?"
"No, non voglio la tua macchina"
"Il mio dodici metri, allora?"
"No non voglio la tua barchetta"
"Mia moglie allora. Prendila !!!"
"No non voglio le tue donne"
"Ma che vuoi allora?, diccelo!"
"Prendere quel bastardo che mi ha spinto dentro !!!






Pierino
padre e figlio


Pierino al babbo:

"Papa' cos' e' la politica?".

Il papa':

"Vedi Pierino, non e' facile da spiegare cos' e' la politica, ma posso provare con un esempio:
io porto a casa i soldi quindi sono il capitalismo, tua madre li amministra quindi e' il governo, la cameriera e' la classe operaia, tu che brontoli sempre che vuoi una paghetta piu' alta sei il sindicato, e la tua sorellina e' la generazione futura".

Quella stessa notte Pierino viene svegliato dal pianto della sorellina che si era fatta la cacca addosso.

Decide quindi di andare a svegliare la madre e mentre va verso la camera dei suoi, sente dei rumori provenienti dalla stanza della cameriera, sbircia nella serratura e vede suo padre a letto con la cameriera, e ad un tratto ha l'illuminazione:

"Ho capito cos'e' la politica : il capitalismo si fotte la classe operaia, il governo dorme e i sindacati stanno a guardare, mentre le generazioni future sono nella merda fino al collo






Genio della lampada
genio


Un milanese, un veneto ed un romano trovano una lampada magica. La strofinano ed esce il genio.

"Sono il genio delle lampada", dice, " se avete un malanno, basta che io vi tocchi e vi passerà".

Il lombardo tutto curvo si lamenta:
"La spalla destra la me fa mal da tri ann, per l'artrosi, de quei dulur!!!"

Il genio gli tocca la spalla e l'artrosi guarisce.

Il veneto si lamenta zoppicando:
"Mi g'ho ciapà 'na storta e g'ho male a sta cavegia".

Il genio gli tocca la caviglia e il male passa, poi vede il romano in perfetta forma e gli chiede:
"E tu figliolo,come stai?"

E il romano:
" Nun me toccà che c'ho ancora sei settimane de malattia!!!"






Mogli....
imbavagliato


Un evaso entra in una casa isolata dove una giovane coppia dorme tranquillamente.
Lega l'uomo su una sedia da un lato della stanza e la donna sul letto dal lato opposto.
Si avvicina alla giovane e le si piega sul collo...... poi scappa nel bagno.
Il marito, a fatica, si avvicina con la sedia e mormora:
- Cara questo e appena scappato dalla prigione, ho visto che ti ha baciata sul collo... non vede probabilmente una donna da anni... qualunque cosa ti domandi obbedisci e fai vedere che ti piace, e una questione di sopravvivenza, sii forte, ti amo -.
La moglie, mezza nuda, spostandosi il bavaglio, risponde:
- Caro,sono felice che tu la prenda cosi' ma non mi ha baciata sul collo... mi ha solo detto che sei carino e mi ha chiesto se avevamo della vaselina in bagno... sii forte, ti amo.







RICORDATI CHE SEI IMPORTANTE
spermatozoo


...se ogni tanto ti senti piccolo, inutile, offeso e depresso,
ricorda sempre che

una volta sei stato il piu' veloce e vittorioso spermatozoo del tuo gruppo..!

6   5   4   3   2   1  

                                                                                                                                                                                    | © 2012 Dilia C. |   Scrivimi |    Home |